E' sempre l'ora...dI dare e ricevere...amicizia!

venerdì, agosto 31, 2018

LA SCUOLA CIVICA DI MUSICA DEL TERRALBESE DESTINATARIA DI UN BELLISSIMO REGALO: UN PIANOFORTE DI FINE OTTOCENTO, DONATO IN MEMORIA DELL’INSEGNANTE DI MUSICA ALESSANDRA SABA.


Oristano 31 Agosto 2018
Cari amici,
Il gesto del “donare” è sempre e comunque importante; tuttavia, quando il donante vuole mantenere la donazione “riservata”, evitando il clamore della pubblicità, il suo gesto è di maggior valore, molto più grande, in quanto evidenzia che del dono fatto non ci si vuole gloriare.
Il post di oggi è dedicato proprio ad un bellissimo gesto, compiuto da una persona con un grande cuore nei confronti di una Istituzione benefica, qual è “La scuola civica di musica "Alessandra Saba", della Provincia di Oristano. Questa scuola, operativa in particolare nei Comuni del Terralbese, ha sede a Marrubiu ed ha creato nel territorio una struttura che è riuscita ad avvicinare in modo eccellente i giovani alla musica.
Fu l’Amministrazione Comunale di Marrubiu nel 2002 a promuovere la costituzione della Scuola Civica di musica della Provincia di Oristano. L’iniziativa nacque per venire incontro alle esigenze dei giovani che non potevano permettersi di recarsi a Cagliari per studiare lo strumento preferito presso il Conservatorio ubicato nel capoluogo sardo. L’idea, portata avanti dal Comune di Marrubiu, fu accolta con grande entusiasmo, in quanto avrebbe consentito ad un grande stuolo di giovani della Provincia di soddisfare le loro esigenze musicali.
Il progetto, seppure abbastanza faticoso nella fase iniziale, si concretizzò in breve tempo favorevolmente e oggi è una gran bella realtà, in grado di soddisfare tutte le richieste che arrivano dall’utenza del territorio, offrendo ai partecipanti una formazione musicale completa e riconosciuta a livello nazionale. Oltre l’entusiastica adesione dei Comuni vicini, in particolare Uras, Terralba e Mogoro, hanno aderito all'iniziativa i Comuni di Albagiara, Baressa, Gonnosnò, Gonnostramatza, Masullas, Mogorella, Morgongiori, Pau, Ollastra, San Nicolò D'Arcidano, Santa Giusta, Senis, Simala, Simaxis, Sini, Usellus e Villa verde.
L’immediato sviluppo che la scuola ha avuto fin dai primi anni, ha creato positivi riscontri anche presso l’Amministrazione Regionale che, nei limiti del possibile, accorda dei finanziamenti, che consentono almeno lo svolgersi delle attività didattiche, svolte da docenti qualificati e con quote di iscrizione adeguate al modesto contesto sociale ove opera.
A dirigere la Scuola Civica di Musica è stato chiamato dal 2008 il M° Andrea Piras, che ha ricevuto un mandato di durata quinquennale rinnovabile, scelto dal Consiglio di Amministrazione (tramite selezione pubblica) fra i soggetti di comprovata competenza in materia di organizzazione didattica e nel campo artistico musicale. Il M° Piras provvede alla gestione artistica e amministrativa dell’Istituzione e ha l'incarico di nominare il corpo docente.
Oggi la Scuola civica di musica, intestata ad “Alessandra Saba”, è tra le prime in Sardegna per l’eccellente attività svolta; arrivata felicemente al suo sedicesimo anno di attività, conta oltre 400 allievi, provenienti da ben 20 Comuni interessati, ed è considerata la prima nella Provincia di Oristano e tra le più grandi della Sardegna. Numeri importanti, che crescono esponenzialmente di anno in anno, frutto dell’impegno e della passione di una squadra composta da 25 professionisti specializzati nei vari strumenti musicali.
A questa eccellente Scuola Civica di Musica, di recente è giunto un graditissimo regalo: un pianoforte della fine dell’Ottocento, di ottima marca (la stessa che utilizzava Schubert), donato alla scuola in memoria di Alessandra Saba, l’insegnante di musica prematuramente scomparsa in un tragico incidente stradale 8 anni fa, a cui è dedicata la stessa Scuola Civica. 
A donare il pianoforte è stata una ragazza francese di origini sarde (i nonni sono di Tramatza), amica della Saba. Il pianoforte donato è quello che la ragazza usava mentre studiava al Conservatorio di Cagliari, prima del suo trasferimento in Svizzera, a Zurigo. Essendo quest’estate in vacanza in Sardegna, Lei ha voluto effettuare questo bellissimo gesto, chiedendo di mantenere l’anonimato.
Cari amici, l’attività di questa Scuola per il prossimo anno 2018-2019, grazie alla bella donazione, potrà servirsi anche di questo nuovo, eccellente strumento! Le pre-iscrizioni sono già partite: da Venerdì, 22 Giugno, rivolte ad aspiranti allievi di tutte le età; c’è tempo fino al 21 Settembre, presentando i moduli al proprio Comune. A partire dal 5 Novembre verrà dato il via ufficiale alle lezioni, che interesseranno diverse materie e strumenti: Propedeutica, Canto moderno, Canto corale, Canto lirico, Chitarra classica, Chitarra elettrica, Pianoforte, Contrabbasso, Fisarmonica classica, Percussioni, Violino, Viola, Violoncello, Batteria, Basso, Flauto, Clarinetto, Tromba, Trombone; per la Musica sarda: Fisarmonica tradizionale, Organetto, Launeddas, Pippaiou.
Informazioni più dettagliate sono a disposizione consultando il regolamento e tutta la modulistica nel sito www.scuolacivicaalessandrasaba.it, oppure contattando la Segreteria nei giorni di Lunedì, Mercoledì e Giovedì dalle 10 alle 12 al numero di telefono 0783 859391.
Amici, un plauso e un grande incoraggiamento a questa Scuola, al suo Direttore, il caro amico M° Andrea Piras (siamo entrambi soci onorari del Rotary Club di Terralba), e tutto il suo staff.
Grazie, amici, a domani.
Mario

Nessun commento: