E' sempre l'ora...dI dare e ricevere...amicizia!

mercoledì, dicembre 03, 2014

VALERIA CAU ALLA 13 ARTS GALLERY DAL 6 AL 14 DICEMBRE. BUON SANGUE NON MENTE…ARTISTI SI NASCE!



Oristano 3 Dicembre 2014
Cari amici,
è scritto indelebilmente nel DNA di ciascuno di noi tutto quel bagaglio di geni familiari  che ci accompagna nel percorso della vita. Bagaglio, quello che ci portiamo appresso, che è frutto di selezioni millenarie, dove ogni passaggio generazionale aggiunge qualcosa al precedente. Ebbene, cari amici, tutto questo risulta confermato in modo particolare nella giovanissima Valeria CAU, pittrice, che presenta la sua mostra dal titolo "BAMBINE NEL TEMPO", Sabato prossimo alla 13 Arts Gallery di Via Ciutadella de Menorca ad Oristano.
L’arte, cari amici, è quella grande espressione in reale libertà che caratterizza ciascuno di noi: ognuno esprime aspirazioni, sentimenti, personalità, estro, senza timori, cercando di dimostrare al mondo la sua unicità. Valeria ha preso dimestichezza con l’arte fin da bambina: figlia di uno straordinario artista, Alverio CAU, la cui comicità ha da tempo contagiato buona parte dei sardi, ha affinato fin da bambina la sua vena artistica che Lei ha voluto esprimere nella pittura. Valeria Cau è nata nel 1987 e, dopo aver conseguito la maturità artistica presso l’Istituto Statale d’Arte C. Contini di Oristano, si è laureata in pittura e didattica dell’arte, all’accademia di belle arti di Bologna, con il massimo dei voti: 110/110.
Anche durante gli anni degli studi Valeria ha voluto appagare il suo bisogno di esprimersi con i colori: a Bologna, mentre studiava all’Università, ha frequentato dei corsi di trucco professionale e anche un corso di “truccabimbi”, uno studio degli strumenti per realizzare un makeup per bambini. Conseguita la laurea, sempre a Bologna, ha frequentato il laboratorio teatrale “Il Villaggio” e quello denominato “Romeo + Giulietta”, esperienze che le hanno consentito di prendere confidenza con il teatro. Poi, come tirocinante, si è occupata della preparazione dei materiali, allestimento degli spazi e osservazione e sostegno nello svolgimento delle visite animate e dei laboratori, del Museo d’Arte Moderna di Bologna.
L’esperienza del “Continente”, però, non Le fa perdere di vista la “sua” Sardegna: il DNA dei sardi, lo sappiamo, porta dentro ciascuno di noi la perenne voglia di “tornare”. Nel Marzo di quest’anno la sua prima mostra pittorica, che intitola “EGO  e le bambine di Lewis C.”. È quella del suo esordio, che allestisce nei locali del mobilificio Piroddi 1893 di via Cagliari, a Oristano. La mostra è composta da due distinte sezioni: “Ego”, che raccoglie una serie di autoritratti realizzati con la tecnica dell’intarsio e dedicata a Sergov, grande intarsiatore bolognese che conobbe personalmente, e “Le bambine di Lewis C.”, che rivisita, invece, le giovani bambine fotografate da Lewis, lo scrittore autore di “Alice nel paese delle meraviglie”.
La sua curiosità di “eterna bambina” risulta evidente in ogni dipinto: per Lei i giochi d’infanzia non finiscono mai! Giocare è la cosa più bella e semplice del mondo e Valeria vorrebbe che tutti continuassero a farlo per tutta la vita. 
La mostra che si aprirà al pubblico Sabato, potrà far scoprire ai visitatori la vera “anima” di Valeria, attraverso pregevoli dipinti di bambine, realizzati con la tecnica del vedo-non vedo, dove le giovani (forse dentro ognuna di esse c’è tutta la sua anima rimasta per sempre bambina), sono abbigliate con vestiti solo accennati e che lo spettatore può immaginare a suo piacimento. La sua pittura è essenziale, non c’è bisogno di tanto colore per esprimere il sentimento: basta una pennellata per esprimere l’essenza del suo pensiero. Spesso usa  il collage, con l’utilizzo di frammenti di tessuto, che rispecchiano brandelli di emozioni, di pensieri, di ossessioni. 
L’arte di Valeria è quasi una sfida a chi la osserva: partire dalla realtà dipinta per arrivare all’autrice, a se stessa, al suo mondo di eterna bambina, che sogna che, anche da adulti,  si possano vivere con gioia, come i bambini, le grandi emozioni della maturità.
Cari amici, sono certo che saremo in molti ad andare a visitare la mostra di Valeria, Sabato 6 Dicembre (inaugurazione alle ore 18,00), allestita presso la “13 ARTS GALLERY” di Via Ciutadella de Menorca ad Oristano. Sarà un modo per apprezzare l’arte di Valeria CAU, ma anche per ritornare, almeno per un istante, alla nostra indimenticata fanciullezza!
La mostra resterà aperta dal 6 al 14 Dicembre.
A presto.
Mario

Nessun commento: