E' sempre l'ora...dI dare e ricevere...amicizia!

lunedì, dicembre 07, 2009

La prima donna Presidente del Rotary Club di Oristano: Maura Falchi guiderà il Club nell’anno Rotariano 2011.12.



Cari amici,
l'altra sera si sono svolte le votazioni nel mio Club ( il Rotary Club di Oristano ) per eleggere il nuovo Consiglio Direttivo per il prossimo anno e designare il successivo Presidente che guiderà il Club nell'anno 2011.2012.
Non Vi nascondo che avevo un grande desiderio: far eleggere, come Presidente, una donna. E' da un pezzo che non pochi Club hanno sperimentato felicemente questo cambiamento e volevo che anche il nostro arrivasse a questo risultato. Oggi anche noi ci siamo riusciti, evviva!

Il mio pensiero dopo l'elezione è ritornato indietro, a qualche anno fa , quando dopo aver superato le ultime resistenze di quei rotariani che continuavano a vedere il Rotary come Associazione solo al maschile, anche il nostro Club riuscì a cooptare come socie le prime esponenti del gentil sesso. Era il coronamento di un lungo percorso ed il Governatore di quell'’anno, Giorgio di Raimondo, volle essere presente all’evento.
Scrissi allora, era il 2006, sulla rivista del nostro Distretto un articolo dal titolo “ Le prime rotariane del Giudicato d’Arborea”, ripercorrendo i sentieri storici del nostro Territorio, che in passato ebbe fulgidi esempi di donne alla guida della Comunità, a partire da Eleonora d’Arborea.
Ebbene oggi con grande gioia posso affermare che il nostro Club, continuando il suo percorso al passo coi tempi, ha non solo superato le remore del passato, accettando una necessaria ed indifferibile parità, ma ha deciso con grande unità d’intenti di affidare la guida del Club ad una socia: Maura Falchi. L'elezione di Maura è stata quasi plebiscitaria: non una semplice votazione a maggioranza, come spesso avviene nelle votazioni ordinarie, ma praticamente all’unanimità, avendo ottenuto la quasi totalità dei voti.
Maura se li merita tutti questi consensi. Non solo per la sua capacità professionale ma, soprattutto, perché ha sempre conosciuto ed amato il Rotary fin da piccola, avendo avuto il padre socio fondatore del nostro Club, dove ha rivestito non pochi incarichi tra cui quello di Presidente.
Sono convinto che guiderà il nostro Club con mano forte e capace, in un anno, tra l’altro particolare per il nostro Distretto che per la prima volta avrà come Governatore una donna: Daniela Tranquilli.
Sarà un sodalizio certamente fruttuoso per il Club ed il Distretto, dove sia Maura che Daniela daranno prova delle Loro grandi capacità, maturate in anni di impegno e dedizione alla nostra Associazione. Anche Daniela ha conosciuto il Rotary in famiglia fin da piccola: Suo padre Antonio, molti rotariani lo ricorderanno, è stato un indimenticato Governatore del nostro Distretto.
Auguri a Maura e Daniela! Il Rotary avrà tanto bisogno del Vostro impegno.



Nessun commento: