E' sempre l'ora...dI dare e ricevere...amicizia!

mercoledì, marzo 21, 2012

“VENERDI CON IL ROTARY”: CONTINUANO, CON SUCCESSO, LE CONFERENZE DEL ROTARY APERTE ALLA CITTA'.


Oristano 21 Marzo 2012

Cari amici,

Venerdì 23 sarà presentata la quarta conferenza che il Club Rotary di Oristano ha programmato per discutere di un altro argomento caro agli oristanesi tutti: la storia della Casa di Riposo “Eleonora d’Arborea”.

Sarà il Prof. Vincenzo Falqui Cao, rotariano di lungo corso, a tenerla. Chi più di Lui, che da Presidente amministra con saggezza e competenza l’antica e nobile Istituzione, può portare a conoscenza della Città sia la sua lunga storia che lo stato attuale ?

Nato dalla lungimirante idea di Vandalino Casu il “ Ricovero di Mendicità “, come veniva a suo tempo chiamato, si sviluppò utilizzando la casa d’abitazione del magnanimo oristanese, estendendosi, poi, nell’ampio terreno circostante. Storia travagliata quella del Ricovero. Non poche vicissitudini, come potranno ascoltare quelli che parteciperanno alla conferenza, tormentarono la nascita ed il successivo consolidarsi della struttura, che avrebbe dovuto occuparsi dei vecchi poveri e senza assistenza. La solidarietà, ieri come oggi, non trovava e non trova terreno fertile.

Per il Rotary la solidarietà, la disponibilità verso gli altri, è uno dei suoi punti fondamentali: se nel mondo l’egoismo abbassasse le sue barriere, certamente il vivere comune avrebbe ben altro risultato e significato. “Servire gli altri” è il punto di partenza che ogni uomo dovrebbe avere e coltivare, e che il Rotary ha adottato come suo slogan.

L’invito per Venerdì 23 Marzo (Sala convegni HOTEL MISTRAL 2, alle ore 19,45) è ancora una volta rivolto a tutti: giovani e meno giovani; nella speranza che conoscere la nostra storia e gli uomini che l’hanno fatta contribuisca a costruire anche dentro di noi una maggiore coscienza civica ed una maggiore disponibilità al servizio.

Portiamo alla conferenza i nostri amici, invitiamo gli altri club di servizio Lions e Soroptimist, lavoriamo "tutti insieme" per dare un servizio migliore alla città.

Grazie dell'attenzione.

Mario


Nessun commento: