E' sempre l'ora...dI dare e ricevere...amicizia!

martedì, aprile 21, 2015

INFINITBYTE, LA MODERNA SOLUZIONE AI PROBLEMI DI STORAGE. INCREDIBILE MA VERO: UNA CHIAVETTA CHE IN POCHISSIMO SPAZIO NASCONDE UNA MEMORIA DA 4 TERABYTE!



Oristano 21 Aprile 2015
Cari amici,
uso il computer da non pochi anni, ma diciamo che fino a poco tempo fa pensare ad una chiavetta salva-dati di capacità superiore ai 100 Gigabyte era quasi un’utopia. Solo la SanDisk ne aveva concepito una da 200 Gb ed era un sogno possederla. Tuttavia, nell’elettronica, le barriere non sono fatte per durare nel tempo! Si affaccia, infatti, oggi sul mercato una nuova chiavetta con potenzialità ben superiori: 4 Terabyte chiamata InfinitByte!
La notizia della scoperta sta già facendo il giro del mondo e si presume che questa chiavetta diventerà una realtà che spopolerà sul mercato. Un innovativo progetto, presentato pochi giorni fa sulla piattaforma di crowdfunding Kickstarter, ha praticamente trasformato una banalissima chiavetta, identica a quella che molti di noi utilizzano quotidianamente, in un super supporto di grandissima capacità. La differenza, sotto certi aspetti abissale, rispetto alle chiavette normali, sta nella sua impressionante capacità di immagazzinare dati: ben 4 TB, molti di più di quanti, normalmente, troviamo nell’hard disc del computer che compriamo!

Sarà certamente un modo straordinario di conservare i dati, attraverso un supporto molto piccolo e sempre disponibile in tasca! Per esempio, se siete alla ricerca di un sistema di storage per conservare foto e filmati, non volete ricorrere al cloud e vi serve un dispositivo che occupi il minor spazio possibile, allora avete bisogno di InfinitByte, la nuova mini chiavetta, che tutti Voi potete considerare una soluzione comoda e pratica, e al momento unica, per le sue ridotte dimensioni. La sua grande capacità, 4 TB, costituisce davvero una riserva incredibile di spazio, pari solo a quello dei recenti hard disk per PC da 3,5", sia interni che esterni. Per Vostra conoscenza, il nuovo dispositivo riesce a raggiungere questa ampiezza in quanto al suo interno contiene due MicroSD, aventi ciascuna una capacità di 2 Terabyte, per un totale globale, dunque, di 4 TB.
Questa scoperta è da considerarsi un “nuovo passo”, un buon investimento per il prossimo futuro: rispetto alla capacità massima delle chiavette precedenti, come la MicroSD da 200 Gb della SanDisk, quest’ultima è  già in grado di allinearsi agli  standard di ultima generazione, stabiliti per raggiungere obiettivi potenziali ben più ampi di quelli attuali; il traguardo di medio periodo è quello di avere sia maggiore capienza che maggiore velocità di trasferimento dati, da raggiungere nel giro di qualche anno. In attesa degli ulteriori progressi che i vari produttori di flash memory pensano di raggiungere, la chiavetta InfinitByte risulta oggi sul mercato il dispositivo più potente e accreditato, per le sue particolari caratteristiche.
Il nuovo strumento infatti incorpora caratteristiche che per il momento possiamo considerare uniche: eccole. La prima è che supporta lo standard USB 3.0 (fino a 5Gbps), assolutamente indispensabile per quanto riguarda la velocità di trasferimento di grosse quantità di dati, la seconda perché risulta anche più sicura e affidabile delle precedenti: se la portate al mare e vi cade in acqua, nessun problema, perché può rimanere per ben tre giorni immersa, fino a una profondità di tre metri; la terza, infine, è che non teme neanche le rovinose cadute: se per provare la sua resistenza la lanciate anche dal quinto piano di un palazzo, vi sconcerterà il fatto che non le succede proprio niente, in quanto resiste a cadute fino a 12 metri di altezza. Infine pensate che le sue qualità sono ancora più ampie: non dovrete nemmeno preoccuparvi di possibili surriscaldamenti o shock elettrostatici, perché la chiavetta è progettata in modo tale che questi eventuali possibili effetti negativi, non vadano comunque ad impattare sui suoi componenti.
Detto tutto questo, ora avete bisogno solo di quest’ultimo dato: data e prezzo di consegna. Le informazioni in mio possesso dicono che la consegna delle prime chiavette è prevista per il prossimo Agosto e che il suo probabile costo potrebbe essere vicino ai 100,00 $. Neanche tanto cara!
Cari amici, personalmente credo che stiamo quasi arrivando ad affiancare alla nostra mente (che, forse, potremo definire il nostro computer naturale),  una vera e propria “mente artificiale”, che, se usata a fin di bene, potrebbe darci grandissimo aiuto, mentre, in caso contrario, potrebbe anche metterci in seria difficoltà! Vi ricordate quando, anni fa, si fantasticava del potere del “Grande Fratello” ? Speriamo proprio di no!
A domani,
Mario

Nessun commento: