E' sempre l'ora...dI dare e ricevere...amicizia!

lunedì, giugno 12, 2017

UNA RICETTA LIGHT PER L'ESTATE, MA BUONA PER TUTTE LE STAGIONI: INSALATA DI POLPO E PATATE.



Oristano 12 Giugno 2017
Cari amici,
Ormai il caldo è arrivato. Il cambio di stagione ci sollecita anche a variare i nostri piatti, passando da quelli particolarmente energetici, da servire belli caldi, a quelli più freschi, magari da mangiare freddi, dopo averli fatti soggiornare per diverse ore in frigorifero. Ebbene, in quest’ottica di variare l’alimentazione c’è un piatto che potremmo considerare valido per tutte le stagioni (in quanto gustoso sia caldo che freddo), anche se si preferibilmente risulta particolarmente adatto per essere gustato nel periodo estivo. Questo piatto è l’insalata di polpo con patate.
Il polpo, nei diversi piatti di mare, è un protagonista tipico della cucina mediterranea; si presta ad essere cucinato in mille modi, sia come primo che come contorno, ma con le patata lega in modo speciale. Lessato il polpo e bollite le patate, basta condire il tutto con dell’olio extravergine di oliva, prezzemolo, limone, sale e pepe e la fresca e leggera insalata di polpo diventa un ottimo piatto unico, che si accompagna perfettamente con un bicchiere di vino bianco secco freschissimo!
A questa ricetta base nel tempo si sono aggiunte non poche varianti, soddisfacendo in questo modo i vari gusti degli amanti della cucina di mare. Ecco, ora, per i più curiosi una delle ricette-base, che potrà consentire di godere appieno del gusto di questa magnifica ricetta: un’insalata semplice e gustosa, indicata per tutte le stagioni.
Ingredienti per 4 persone.
 900 g di polpo, 400 g di patate lesse, 150 g di cipolla pulita tagliata a metà, 100 g di sedano, 150 g di carote pelate tagliate grosse, 1 spicchio d’aglio, 4/5 grani di pepe, 1 rametto di prezzemolo, un paio di foglie d’alloro, 60/70 g di olio extra vergine d’oliva, il succo di mezzo limone, un po’ di timo, di origano e qualche foglia di menta, sale e pepe macinato q.b.
Preparazione.
Ponete le patate in una pentola piena d’acqua fredda salata, mettetela sul fuoco e mandate in cottura per 40 minuti circa (20 min. se con pentola a pressione); è consigliabile farlo la sera prima e poi tenerle una volta scolate in frigorifero, in modo che le patate si compattino e si asciughino; evitate di prepararle all'ultimo momento perché la polpa si romperebbe. Una volta raffreddate rimuovete la buccia e tagliatele a tocchetti. Pulite poi il polpo, eliminando occhi, bocca ed interiora, sciacquandolo poi per bene. Preparate ora una pentola piena d'acqua; immergetevi i 150 gr di cipolla mondata e tagliata a metà, il sedano, le carote, lo spicchio d’aglio, i grani di pepe, il rametto di prezzemolo e le foglie d’alloro. Porta a bollore. Lessate in quest’acqua “condita” il polpo, regolando di sale e cuocendolo per circa 25 minuti, o comunque fino a quando non potrete facilmente pungerlo con la forchetta o uno spiedino. Una volta cotto, fatelo raffreddare nella sua acqua di cottura. Quando è freddo, trasferitelo sul tagliere; separate i tentacoli e affettateli a listarelle longitudinalmente, proseguendo poi il lavoro tagliando il polpo a tocchetti.
In una terrina ora versate l’olio extravergine, il succo di 1/2 limone, spremete l'aglio e amalgamate per bene. Aggiustate di sale e pepe, quindi fate un trito fine di aromi: qualche foglia di menta, 1 ciuffo di prezzemolo, 1 di timo e 1 di origano. A piacere possono essere aggiunte, sminuzzate, anche le cipolle, le carote e i gambi di sedano della cottura del polpo. In una capiente insalatiera mettete ora il polpo, le patate, il condimento preparato nella terrina e, se lo ritenete opportuno, potete aggiungere anche delle olive denocciolate. Ecco, il piatto è ora pronto e può essere servito subito a tavola per il piacere dei Vostri commensali. Se, invece, siete al mare e volete preparare il pranzo prima di scendere in spiaggia, per trovare il piatto pronto al Vostro ritorno, ponete in frigo e consumate questo piatto light freddo: gli aromi si saranno fusi ancora meglio tra di loro e l’insalata di polpo sarà ancora più gustosa.
Questo piatto classico della cucina italiana, leggero e saporito ma con poche calorie, fa dell’insalata di polpo e patate un piatto ideale per le giornate estive!
Cari amici, oltre che augurarvi buon appetito, Vi consiglio di mettere a tavola un vino bianco fresco e frizzante, come un Vermentino o un Karmis della Cantina Contini, farete ancora più bella figura con i Vostri ospiti.
A domani.
Mario
San Giovanni di Sinis, visto da Capo S. Marco




Nessun commento: